Promesse al centro di Belluno!

Domenica 4 febbraio 2018 presso la chiesa di San Giovanni Bosco in Belluno, nel corso della messa delle 11, Annamaria e Francesca, mamma e figlia, hanno fatto la Promessa per entrare a far parte del terzo ramo della Famiglia Salesiana: l’associazione dei Salesiani Cooperatori.

Luca Lonardi, coordinatore del centro locale, ha presentato le due aspiranti alla comunità.

Particolarmente coinvolgente per tutta l’assemblea è stato il momento della promessa, quando la coordinatrice provinciale Francesca Vallongo, le ha invitate pubblicamente a spiegare il significato di questo gesto, ed hanno confermato con emozione la loro volontà di diventare “vere salesiane nel mondo”, realizzando così la vocazione alla santità in una missione giovanile e popolare secondo lo spirito di Don Bosco. Continua la lettura di “Promesse al centro di Belluno!”

Eucaristia per San Francesco di Sales a Treviso

Come da tradizione del centro di Mogliano, sabato 27 Gennaio, si è tenuta un’ Eucaristia per San Francesco di Sales presso il monastero della visitazione a Treviso
Per chi ha potuto c’è stato il ritrovo all’Astori, per partire come Centro in una sorta di ” cammino patrocinato dal vescovo francese ” , la paterna bontà che ispirò Don Bosco.
In chiesa una bella celebrazione, presieduta dall’Ispettore don Roberto Dal Molin, concelebrata assieme alla comunità Salesiana dell’ Astori con noi tutti
( Salesiani Cooperatori, una suora di Zerman, fedeli, e i genitori dei ragazzi del
“celestiale” coretto a piu’ voci delle medie dell’ Astori ).
Al termine vi e’ stato un momento di festa con un rinfresco organizzato dal monastero.
Cosa portarci a casa dopo questa esperienza ? Continua la lettura di “Eucaristia per San Francesco di Sales a Treviso”

3° Meeting Associazione Salesiani Cooperatori

Eccovi le notizie sul prossimo Meeting Regionale della nostra associazione.

  1. Si svolgerà presso vicino a Lamezia Terme all’ Hotel Villaggio Eurolido dal 28 aprile 2018 (primo pomeriggio) a
  2. l 1 maggio 2018 (dopo il pranzo).
  3. Il tema sarà: SOLO PER AMORE Discernere e agire nello Spirito Il tema prende spunto dal documento preparatorio del prossimo Sinodo sui Giovani, nel quale si affronta il tema del Discernimento. Lavoreremo su questo tema guardando anche quanto dice Papa Francesco: “Non
    opporre resistenza allo Spirito Santo: è questa la grazia che io vorrei che tutti noi chiedessimo al Signore: la
    docilità allo Spirito Santo, a quello Spirito che viene da noi e ci fa andare avanti nella strada della santità,
    quella santità tanto bella della Chiesa. La grazia della docilità allo Spirito Santo.”
  4. Destinatari: tutti i Salesiani Cooperatori della Regione, Delegati e Delegate.

Per le iscrizioni e per eventuali richieste, mandatemi una mail entro sabato 10 marzo 2018.

La gioia e lo stupore di un incontro: dalla ricerca alla consapevolezza

Gioia. Stupore. Ricerca. Consapevolezza: queste le parole che hanno fatto da linea – guida all’incontro degli aspiranti Salesiani Cooperatori il 12 novembre 2017 a Mestre.

Un incontro avviato con la Santa Messa, durante la quale don Jean Rebellato ci ha fatto riflettere su un  desiderio vivo in ciascuno, pur tra le difficoltà quotidiane: quello di cercare la Voce che ci guida verso il Paradiso, in mezzo a molte voci false o inutili, accompagnati dalla forza della Grazia che non viene meno. Un pensiero che don Jean ha declinato con le parole di Don Bosco “Pane, lavoro e Paradiso”.

 

Lo stupore dell’incontro con Parola e Pane già aveva avviato una domenica speciale.

Continua la lettura di “La gioia e lo stupore di un incontro: dalla ricerca alla consapevolezza”

Chi ama educa: il discernimento

Domenica 25 settembre a Mestre, come ogni anno, si è svolto il Convegno di Pastorale Giovanile “Chi ama educa”. Quest’anno era il primo di una programmazione tematica triennale attorno al Sinodo sui giovani.

Si è parlato di discernimento, partendo dalla lectio divina tenuta da don Bonato sul vangelo di Giovanni (Gv 11, 1-45) che parla del ritorno alla vita di Lazzaro, descrivendo l’incontro fra Cristo e Marta. Successivamente il professor Biagi ha fatto un’introduzione principalmente storica su “La pratica del discernimento”, nata con l’uomo e che continua ad oggi. Continua la lettura di “Chi ama educa: il discernimento”

Auronzo 2017

Ciao a tutti!

A questo link, potrete trovare i materiali della settimana di spiritualità: il materiale di suor Erta e gli articoli sul fine vita.

A Mornese sui passi di Maìn

Dall’11 al 16 luglio alcuni componenti dei consigli provinciali, delegati e delegate si sono trovati a Mornese per gli Esercizi Spirituali sui passi di Maìn, Madre Maria Domenica Mazzarello. Persone da tutta Italia e sr. Edvige dall’Albania sono state accolte nella casa di spiritualità posta accanto alla casa natia di Maìn per conoscere meglio lei (Maria Domenica), vedere i suoi luoghi e condividere un pezzo di cammino. Continua la lettura di “A Mornese sui passi di Maìn”

Tempo di re-visione

Il 25 giugno, almeno seguendo il calendario, c’erano molti centri che si dedicavano alla revisione dell’anno. Quest’anno i centri di Pordenone, Tolmezzo e Udine si sono dedicati anche alla re-visione, cioè al rivedersi insieme alla Polse vicino a Tolmezzo

La giornata è cominciata con uno dei primi temporali della stagione.L’arrivo a Tolmezzo è stato sotto fiumi di acqua! La cosa bella è che, dopo molti giorni, finalmente si stava un po’ freschi. Il centro di Pordenone ha fatto revisione nella casa salesiana di Tolmezzo, il centro di Tolmezzo si trova solitamente di sera,il centro di Udine ha fatto revisione ala Polse. Continua la lettura di “Tempo di re-visione”

Siamo centenari!

Cento anni sono molti, stiamo parlando dell’altro secolo. Eppure lo spirito e la voglia di esserci sono immutati nei Salesiani presenti nell’Oratorio “Leone XIII” qui a Venezia Castello.

Anzi, proprio perché questa voglia di esserci è immutata, negli ultimi anni i Salesiani dell’Ispettoria nord-est, hanno investito nelle attività e nelle strutture dell’Oratorio, è stata rifatta la palestra, ammodernato il teatro, creato nuovi luoghi di aggregazione nelle sale sopra il teatro, con sale interattive dove in ognuna sono stati messi televisori, computer e impianti audio, nei prossimi mesi ci sarà un’ulteriore ristrutturazione che cambierà, migliorandolo, l’oratorio. Continua la lettura di “Siamo centenari!”