FESTA DEL COOPERATORE: LA SPERANZA È OPEROSA

Volantino Festa del Cooperatore 2021
Volantino Festa del Cooperatore 2021

Domenica 21 Marzo 2021 si è svolta, online, la Festa del Cooperatore sul tema: “La speranza è operosa”. L’incontro è iniziato verso le cinque del pomeriggio, conduttori dell’evento due Salesiani Cooperatori dell’equipe giovani che, vestiti da don Bosco e Mamma Margherita, hanno intercalato le presentazioni con frasi e cenni storici, sapendo farci sorridere in più occasioni;  numerosa è stata la partecipazione, segno di un forte desiderio di ritrovarsi e vivere un momento insieme, oltre i limiti imposti dalla situazione in cui ci troviamo. La festa ha visto come protagonisti diversi cooperatori che, con la loro testimonianza, hanno tenuto vivo questo momento di incontro. Il pomeriggio è stato introdotto da un intervento formativo sul tema della speranza, traendo spunto dall’intervento tenuto dal Vescovo di Pinerolo don Olivero alle GSFS; a seguire abbiamo ascoltato esperienze di vita vera, di persone attive in servizi caritatevoli verso gli ultimi, verso poveri bisognosi di attenzioni e di cure: la rotta balcanica – il servizio alla comunità in tempo di pandemia – il banco alimentare. Un ascolto attento e attivo da parte dei partecipanti ha fatto percepire quanto siano state preziose queste testimonianze. Il servizio, infatti, muove lo spirito di chi lo opera, di chi lo riceve, ma anche di chi lo vede nella vita degli altri. Piacevolmente seguita anche la presentazione dei quattro settori di animazione dell’associazione: settore famiglie, comunicazione, socio-politico e giovani; ognuno ha condiviso il proprio percorso e i propri progetti. Arricchente poter scoprire persone attive che credono e mettono in atto con creatività ciò che è stato loro affidato. Abbiamo avuto anche il tempo per fare un grande gioco, breve ma divertente momento ludico, in cui ci siamo cimentati in alcune domande sulla Famiglia Salesiana. La festa si è conclusa con la proiezione del video: “Abbiamo un sogno”. Il sogno del consiglio provinciale di svolgere gli esercizi dell’estate 2022 sui luoghi di don Bosco. Questo desiderio indica che chi opera per il bene di questa associazione è mosso dalla speranza e non smette di sognare coinvolgendo chi gli sta attorno. Questa festa ha generato speranza nei cuori di chi l’ha vissuta perché come dice Mons. Derio Olivero: “La speranza nasce con gli altri, negli altri e con l’aiuto dell’Altro”. La speranza genera e accende gli animi. Questo evento non è stato solo un momento di una domenica pomeriggio; questa festa ha messo in moto i cuori consapevoli che “Mossi dalla speranza si fanno nuove tutte le cose”.

Start a Conversation