Emergenza Terremoto

Carissimi,
gli avvenimenti di queste ore ci interpellano in modo molto forte.

Il dramma che le persone stanno vivendo nei luoghi del terremoto ci spingono a pensare di intervenire e la voglia di fare qualcosa da parte nostra si percepisce anche dai semplici messaggi arrivati in questi giorni, ma per evitare uno spreco di energie ed economie il nostro intervento, specifico come ASSCC, va razionalizzato nel modo seguente:

1 –  sensibilizzare i Salesiani Cooperatori con la diffusione capillare nei Centri Locali della locandina che riporta i riferimenti del nostro Conto Corrente che ci consentirà di raccogliere fondi da impiegare in progetti/iniziative concrete di aiuto;

2 – entrare in contatto con la realtà locale più prossima a noi (Diocesi, Parrocchie, Salesiani Cooperatori, ecc.) per individuare interventi alla nostra portata

3 – definire il progetto da realizzare sulla base di quanto emerge da questo monitoraggio

A questo punto vi chiedo di attivarvi immediatamente per il punto 1 , mentre per i punti 2 e 3 prevedo uno spazio adeguato nella prossima Consulta Regionale.

Sono disponibili le locandine in due formati in termini di dimensioni:

Un abbraccio a tutti e uniamoci nella comune preghiera per quanti in questo momento sono nel dolore e nel bisogno.

Antonio Boccia
Consigliere Mondiale
Associazione Salesiani Cooperatori
Regione Italia-Medio Oriente-Malta

Start a Conversation